Lnd

BELLARIA - A.C. RIMINI 1912 1-1 TABELLINO E DOPOGARA


BELLARIA - A.C. RIMINI 1912 1-1 TABELLINO E DOPOGARA
01/03/2015
BELLARIA – RIMINI    1-1
 
IL TABELLINO
 
BELLARIA: Foiera; Pesaresi, Varrella, Lombardi, Salvi (39’st Campidelli); Semprini, Amati (28’ Vukaj) , Bianchini; Forte; Rodriguez (27’st Camarà), Bernacci. A disp. Buggin, Colonna, Lamanna, Savadori, Montebelli, Camporesi. All. Antonioli
RIMINI: Dini; Florio, Di Maio, Martinelli, Di Nicola; Di Deo (40’st De Martino), Torelli; Berardi (28’st Mazzocchi), Pera, Tedesco (20’st Masini), Paganelli. A disp. Carezza, Guastamacchia, Spinosa, Ricchiuti, Verdone, Versienti. All. Cari
ARBITRO Di Gioia di Nola
RETI: 2’ st Forte, 13’st Paganelli
NOTE - Spettatori: Mille circa. Calci d’angolo 6-2 per il Rimini (primo tempo 2-1) Ammoniti: Bianchini, Amati, Di Maio, Rodriguez, Martinelli, Tedesco, Vukaj, Florio Espulsi: Recupero: 2’ e 4’
 
LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA
 
MARCO CARI
 
Non abbiamo disputato una grande partita, la squadra in questo periodo sta ricaricando un po’ le pile e ci sta, perché siamo sul pezzo da molto tempo sia fisicamente, sia mentalmente. È il secondo pareggio in quattro giorni, contro il Fidenza meritavamo molto di più, oggi tutto sommato il risultato è giusto e in questo momento va bene anche così. La gara è stata comunque dignitosa anche se nel primo tempo l’abbiamo interpretata male, meglio invece nella ripresa quando abbiamo portato in campo il lavoro svolto durante la settimana. Sapevamo di dover muovere molto palla con i cambi di gioco, per trovare spazio sull’esterno dove potevamo mettere in difficoltà il Bellaria: il gol è arrivato con un’azione esemplare e nel finale di partita sulle corsie laterali si sono viste le cose migliori. Ci aspettavamo un Bellaria così, con queste palle per Bernacci e la reattività di centrocampisti e attaccanti sulle seconde palle e con la capacità di buttarsi dentro. Loro si difendono con ordine, per trovare spazi serviva maggiore pazienza, mentre troppo spesso in questo periodo la squadra, per la smania di trovare subito il gol, affretta le giocate e facilita il lavoro dei difensori avversari. Andiamo avanti, domenica dopo due trasferte torneremo al Neri e faremo di tutto per tornare anche alla vittoria.
 
RICCARDO PAGANELLI
 
Sono contento per il primo gol in biancorosso ma sarei stato molto più felice segnando una rete da tre punti. Non è stata una bella partita dal punto di vista tecnico ma sul piano agonistico le due squadre non si sono risparmiate. Sapevamo di incontrare un Bellaria in salute, alla fine è arrivato un pareggio che, considerando le occasioni, è giusto; non era quello che volevamo ma ci prendiamo il punto e andiamo avanti. Nel primo tempo siamo stati poco ordinati e non abbiamo giocato nel modo che avevamo preparato, poi nella ripresa abbiamo sfruttato meglio le corsie laterali e sono anche arrivate le occasioni migliori. La dedica del primo gol in maglia a scacchi è per me stesso, sto cercando in tutti modi di trovare la condizione giusta ma anche in questa settimana il fastidio alla caviglia non mi ha permesso di allenarmi al meglio: spero di raggiungere al più presto il 100% per dare una mano ai compagni e dare il mio contributo alla vittoria del campionato.
 
 
RICCARDO MARTINELLI
 
È stata una bella battaglia, loro se la sono giocata sia sul piano fisico, sia tecnico: alla fine è venuta fuori la gara che ci aspettavamo, anche se noi nella prima parte abbiamo giocato in modo completamente diverso da come avremmo dovuto fare. Il risultato al 90’ è giusto, anche se nella parte finale di gara abbiamo spinto molto e forse potevamo ottenere il risultato pieno. Rispetto ad altre volte però abbiamo concluso meno, ci sono stati pochi tiri nella porta avversaria, quindi la divisione della posta ci sta. Con Bernacci è stato come sempre, lo conosco bene, sapevo che avrebbe dato fastidio sia dal punto di vista comportamentale, perché si lamenta per tutta la gara, sia sul piano fisico dove si sa far valere. Portiamo a casa un punto, il risultato non ci soddisfa, perché scendiamo sempre in campo per vincere ma andiamo avanti e pensiamo alla prossima partita dove cercheremo di tornare ai tre punti.
 
 
 



Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter

A.C. Rimini Calcio 1912 srl

comunicazione@riminicalcio.com
Copyright © 2012 A.C. Rimini Calcio 1912 srl
Tutti i diritti riservati - Piva 03891240404
Siti internetby Pianetaitalia.com