Lnd

DELTA PORTO TOLLE - A.C. RIMINI 1912 3-0 TABELLINO E DOPOGARA


DELTA PORTO TOLLE - A.C. RIMINI 1912  3-0 TABELLINO E DOPOGARA
26/04/2015
DELTA PORTO TOLLE – A.C. RIMINI 1912   3-0
 
IL TABELLINO
 
Delta Porto Tolle: Bianco, Bonaventura (25's.t Acka), Azzolin, Giorgino,Politti, Garbini, Cinti, Cappellupo (35's.t Procida), Baldrocco (23's.t Gherardi), Lauria, Pradolin.
A Disp.: Del Bino, Pandiani, Guiducci, Conti, Dall'Ara, Tedesco Berardi.
Allenatore: Tiozzo.


 
A.C. Rimini 1912: Barasso, Versienti (1's.t Florio), Verdone, De Martino (1's.t Berardi) , Cacioli, Martinelli, Kumih, Torelli, Masini, Tedesco (1's.t Mazzocchi), Guastamacchia.
A Disp.: Carezza,  Calori, Di Maio, Di Nicola, Paganelli, Spinosa.
Allenatore: Cari.


 
Marcatori: 8' Baldrocco, 38' Cinti, 73' Lauria.

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino. Assistenti: Lenarduzzi di Merano, Antonaglia di Roma1.

Ammoniti: Guastamacchia, Versienti (R), Cinti (D). Recupero: 0' p.t e 3' s.t

 
LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA
 
MARCO CARI
 
Dal punto di vista della prestazione, siamo andati meglio rispetto a domenica scorsa: la gara è stata più intensa, più determinata quindi per quanto riguarda l’impegno non ho appunti da fare ai ragazzi. I gol subiti sono arrivati da tre nostri errori importanti e mi spiace perché durante il campionato siamo rimasti sempre concentrati lasciando davvero poche occasioni da gol ai nostri avversari: è un problema di disattenzione e dipende dalle motivazioni diverse che si scontrano in campo in questo momento. Nel secondo tempo siamo andati discretamente occupando per lunghi tratti la loro metà campo, la squadra meritava qualcosa di più ma anche in fase offensiva vale lo stesso discorso fatto per l’aspetto difensivo: durante il campionato eravamo più determinati e concreti.
 
FRANCESCO VERDONE
 
Il mister sta concedendo spazio ai giocatori meno impiegati durante la stagione e gli automatismi della squadra un po’ risentono dei tanti nuovi innesti nell’undici: abbiamo commesso qualche errore di troppo, sia in fase difensiva, sia offensiva. Nel primo tempo non abbiamo giocato bene poi nella ripresa le cose sono andate meglio creando diverse occasioni per accorciare lo svantaggio: peccato per il terzo gol subito nel nostro miglior momento della gara.
 
FILIPPO GUASTAMACCHIA
 
In questa fase del campionato stiamo concedendo troppo ai nostri avversari dal punto di vista delle motivazioni e questo ci porta a commettere degli errori che durante la stagione abbiamo limitato lasciando davvero poco a tutti. Siamo scesi in campo con un nuovo modulo, nei venti minuti iniziali abbiamo faticato a trovare le giuste distanze poi ci siamo sistemati ma sia nel primo tempo, sia nella ripresa nel momento del nostro maggiore sforzo abbiamo preso gol e la partita è diventata tutta in salita. Peccato ma insomma… a campionato già vinto le sconfitte pesano molto meno.
 
 
NICOLA BARASSO
 
Prendere tre gol dà fastidio specie per le persone che anche oggi hanno deciso di seguirci purtroppo per noi è un momento così e non mi piace trovare delle scusanti. Nella prima parte di gara abbiamo giocato ma siamo andati sotto su un gol viziato da fuorigioco, poi ci siamo fatti sorprendere nel raddoppio quando la squadra stava tentando di riprendere in mano la partita. Nella ripresa abbiamo giocato una gara più continua con la testa giusta e abbiamo creato pericoli nella loro area: potevamo anche segnare ma il terzo gol su una ripartenza ha chiuso la partita.
 



Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter

A.C. Rimini Calcio 1912 srl

comunicazione@riminicalcio.com
Copyright © 2012 A.C. Rimini Calcio 1912 srl
Tutti i diritti riservati - Piva 03891240404
Siti internetby Pianetaitalia.com