Lnd

JOLLY MONTEMURLO - A.C. RIMINI 1912 2-1


JOLLY MONTEMURLO - A.C. RIMINI 1912  2-1
19/04/2015
JOLLY MONTEMURLO – A.C.RIMINI 1912   2-1
 
IL TABELLINO
 
JOLLY MONTEMURLO: Biagini, Olivieri, Barozzi, Raimondo, Manetti, Mazzanti; Pinzauti (30's.t De Patre), Michelotti (34's.t Lupetti); Pecchioli (45's.t Sardini), De Gori, Ceccarelli.
In panchina: Gelli, Cela, Andreozzi, Frosini, Diana, Lulja.
Allenatore: Venturi.


 
A.C.RIMINI 1912: Carezza, Calori (30's.t Paganelli), Florio, Spinosa (19's.t Guastamacchia), Martinelli, Di Maio; Mazzocchi (19's.t Kabine), Torelli; Pera, Tedesco, Masini.
In panchina: Dini, Berardi, Cacioli, Kumih,  Verdone, Versienti.
Allenatore: Cari.


 
MARCATORI: 7'e 27' Pinzauti (J), 31' Masini (R)
Arbitro: Marotta di Sapri. Assistenti: Reggiani di Legnago e Zampese di Bassano del Grappa.

Ammoniti: Pecchioli, Biagini (J); Torelli, Guastamacchia (R)
 
MARCO CARI
 
Abbiamo festeggiato troppo probabilmente e siamo scesi in campo approcciando male la gara: non va bene perché vogliamo onorare il campionato invece siamo stati troppo soft e se nelle prossime gare scenderemo in campo con quest’atteggiamento, andremo incontro a brutte figure. Dopo i due gol incassati nel primo tempo abbiamo reagito riaprendo la gara poi però nella ripresa pur tenendo in mano il gioco, non siamo stati cattivi come al solito. Posso capire il calo di tensione dopo i festeggiamenti della settimana per la vittoria del campionato e i ragazzi vanno perdonati ma siamo stati davvero troppo soft quindi da martedì sarà bene tornare in riga perché così non è il modo.
 
SIMONE CALORI
 
Non siamo stati il solito Rimini abbiamo giocato in modo superficiale, in settimana evidentemente la tensione è calata troppo. Un po’ ci sta perché la stagione dal punto di vista mentale è stata molto impegnativa, però ci teniamo a chiudere bene quindi dovremo tornare in fretta la solita squadra. Nel primo tempo abbiamo regalato troppo meglio nella ripresa dove però abbiamo continuato a sbagliare cose semplici segno di una concentrazione non adeguata e se dall’altra parte ci sono squadre che giocano al massimo poi è difficile fare risultato.
 
GERARDO MASINI
 
Dispiace perché volevamo mantenere l’imbattibilità del 2015 invece abbiamo pagato a caro prezzo gli errori della prima parte di gara. Dopo il gol siamo tornati in partita ma nella ripresa nonostante il predominio nel possesso palla non siamo riusciti a essere incisivi. Da martedì sarà importante tornare al lavoro allontanando il clima di festa che dal punto di vista mentale ci ha sicuramente tolto molto. Il gol mi fa piacere ma certo segnare il gol di una partita persa non regala grandi soddisfazioni.



Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter

A.C. Rimini Calcio 1912 srl

comunicazione@riminicalcio.com
Copyright © 2012 A.C. Rimini Calcio 1912 srl
Tutti i diritti riservati - Piva 03891240404
Siti internetby Pianetaitalia.com